mercoledì 17 febbraio 2010

Dire, fare, rubare

Le ultime esternazioni di Berlusconi sono l'ennesima enunciazione di vuoti concetti, smentiti dai fatti e soprattutto dalle inchieste di questi giorni.
Loro sarebbero "quelli del fare": ma fare che cosa? quali riforme, miglioramenti, novità vi vengono in mente come risultato dell'azione di governo di questi ultimi due anni? a me solo la riforma della scuola, peraltro forse pilotata da motivazioni di risparmio, piu' che di maggior funzionalità e efficienza. Per il resto, piu' nulla. A parte le leggi ad personam, gli scudi fiscali e giuridici, i regali alle mafie e agli evasori. In questi due anni si e' parlato solo di lodo Alfano, di processo breve, di processi finiti per insufficienza di tempo.
E quindi che cosa hanno fatto ? niente. Hanno rubato pero', come gli arresti di questi giorni (un consigliere comunale a Milano, il presidente della provincia di Vercelli e infiniti altri - sto preparando la lista) dimostrano. Quello che sta venendo fuori e' un intreccio tra politica, appalti, imprenditori presi per il bavero e mafia, il tutto con lo scopo di trafficare sottobanco e garantirsi l'impunità.
Volete continuare ad essere governati da simili figuri ? si ? bene, allora votateli ancora alle prossime regionali.


5 commenti:

Anonimo ha detto...

Hai perfettamente ragione.Ma chi votiamo? Un'opposizione che non è nemmeno in grado di ottenere le dimissioni di Bertolaso, triste personaggio che si dimentica che le dimissioni possono anche essere irrevocabili? (ma di irrevocabile per lui c'è solo lo stipendio di fine mese!)
Bisogna saper creare un'alternativa seria e concreta (che non è quella di Bersani e Penati; non si capisce a cosa si riferiscono quando ne parlano), altrimenti questo sottobosco di malaffare e tangenti diventerà un'altra delle tante cose da accettare della nostra politica.

Fabio ha detto...

giusto, il problema e' proprio che l'opposizione non da' la fiducia che servirebbe. Anche se il problema non e' tanto ottenere le dimissioni di Bertolaso, quanto avere un'alternativa e essere capaci di portarla avanti.
Io comunque cerchero' di favorire un partito che assicuri democrazia, onesta' e guerra alla casta. Non ce n'e' molti, in realta'
ciao

Diana ha detto...

E la Lombardia è campione nelle denunce di corruzione... Ciao, Fabio!!!

Paolo Borrello ha detto...

Certo che sono gli uomini del fare, del fare i propri interessi però...
Ciao a presto.

Fabio ha detto...

quello che sta uscendo ancora in questi giorni e' incredibile, anche se potevamo aspettarcelo. Quello che stupisce e' come mai la gente continui a votare per questo partito ...